ENOTECHE CON ASPORTO

Possono partecipare tutti gli enotecari e tutti i componenti di una singola enoteca, a patto che operino attivamente in bottiglierie classiche dove si fa vendita per asporto.

IL CONCORSO

Il Concorso “Miglior Enotecario d’Italia”, organizzato da AEPI (Associazione Enotecari Professionisti Italiani) in collaborazione con Vinarius (Associazione Enoteche Italiane) è la prima competizione italiana per questa categoria professionale.

Si rivolge a titolari e personale di bottiglierie classiche e dei pubblici esercizi specializzati nella mescita di vino e distillati proponendo un momento di confronto, di scambio e di palcoscenico per capire fino in fondo quali sono le reali capacità necessarie per far fronte alle difficoltà che la professione sta affrontando e trarre giovamento ed ispirazione da una competizione che, al di là del risultato, sarà di grande crescita per tutti.

COMITATO TECNICO

Fabrizio Fucile, Andrea Terraneo, Francesco Bonfio

COLLEGIO ARBITRALE

Avv. Alessandro Cassigoli (Presidente), Rita De Conz (Membro), Giovanni Anelli (Membro)

CON IL PATROCINIO DI

ENOTECHE CON MESCITA

Possono partecipare tutti gli enotecari e tutti i componenti di una singola enoteca, a patto che operino attivamente in pubblici esercizi specializzati nella proposta del vino e dei distillati.